Lucca, 2-5 maggio 2005
Corso teorico-pratico:
conoscere e curare
le ulcere degli
arti inferiori


Lucca, 21 ottobre 2005
Diagnostica strumentale
non invasiva della
microcircolazione
cutanea nella patologia
vascolare

 

DAL 2 AL 5 MAGGIO 2005


CENTRO STUDI CITTA DI LUCCA
A.I.U.C. – Sezione Regione Toscana
C.I.M.O.P.

Corso teorico-pratico: conoscere e curare le ulcere degli arti inferiori

 02-05/Maggio/2005

Lucca - Clinica Barbantini


Sede del corso: Clinica M.D. Barbantini
Via del Calcio 2  - LUCCA
Tel 058391971 - Fax 0583490050

Il corso si svolge a numero chiuso per un massimo di 25 partecipanti (medici e infermieri).

Corso + colazioni di lavoro + cena sociale  euro 900

Corso + sistemazione alberghiera (hotel a 4 stelle nelle immediate vicinanze della sede del corso) + colazioni di lavoro (da lunedì a mercoledì) + cena sociale euro 1300

Per i soci dell’ Associazione Italiana Ulcere Cutanee e della Confederazione Italiana Medici Ospedalità Privata in regola con l’iscrizione per l’anno 2005 sarà praticato uno sconto del 10%

Segreteria scientifica:
Dr. Giovanni Mosti  -  Dr. Vincenzo Mattaliano
jmosti@tin.it                vmat@libero.it

Segreteria organizzativa:
F.I.M.O. - Via del Paradiso &r - 55126 Firenze
Tel 055 689972; Fax 055 6814164
e-mail: fimo_srl@virgilio.it

Lunedì 02/05/2005

ore 08.30         iscrizioni

LA TERAPIA ELASTOCOMPRESSIVA

Moderatori         V. Mattaliano – G. Mosti
h. 09.00 Inquadramento clinico generale - P. Bonadeo
h. 09.20 Principi della terapia elastocompressiva - V. Mattaliano
h. 09.40 Il bendaggio anelastico - H. Partsch
h. 10.00 Il bendaggio a 4 strati - R. Polignano
h  10.20 Il bendaggio nel linfedema - A. Andriessen
h. 11.00 coffee brek

LA WOUND BED PREPARATION

h. 11.15 Wound Bed Preparation - M. Romanelli
h. 11.45 Medicazioni avanzate e innesti cutanei - G. Mosti
h. 12.15 Le calze elastiche: tipologia e indicazioni - F. Mariani
h. 13.00 colazione di lavoro
h. 14,30-19.30 Dimostrazione pratica dei materiali e delle varie tecniche di bendaggio; esercitazioni di bendaggio con pratica diretta dei corsisti con la supervisione dei docenti.                                    

Il bendaggio elastico - G. Mosti
Il bendaggio anelastico H. Partsch
Il bendaggio multistrato - R. Polignano
Il bendaggio all’ossido di zinco - V. Mattaliano
Il bendaggio nel linfedema - A. Andriessen

Martedì 03/05

h. 09.00-12.00 Presentazione di casi clinici a letto della malato
h. 12.00-13.00 Discussione
- M. L. Iabichella, V. Mattaliano, A. Magliaro, P. Picerni,  G. Mosti
h. 13.15 colazione di lavoro
h. 14.30-17.30 discussione dei casi presentati e prove pratiche di bendaggio e terapia locale dei corsisti sotto la guida dei docenti. - M. L. Iabichella, V. Mattaliano, A. Magliaro, P. Picerni, G. Mosti

Mercoledì 04/05

h. 09.00-12.00 Presentazione di casi clinici a letto della malato
h. 12.00-13.00 Discussione
- M. L. Iabichella, V. Mattaliano, A. Magliaro, P. Picerni,  G. Mosti
13.15 colazione di lavoro
14.30-17.30 discussione dei casi presentati e prove pratiche di bendaggio e terapia locale dei corsisti sotto la guida dei docenti. - M. L. Iabichella, V. Mattaliano, A. Magliaro, P. Picerni, G. Mosti

Giovedì 05/05

h. 08,30-12.30 sala operatoria: sessione di innesti cutanei e chirurgia flebologica
h. 12.30 Compilazione del questionario ECM, consegna degli attestati
h. 13.00 Chiusura del corso.

 


data ultimo aggiornamento 16/09/2012 09.57