caso cl. n° 1 = D.D.M.A. donna di 51 aa. affetta da insufficienza venosa profonda popliteo-tibiale bilaterale, obesità, ipotiroidismo ed ipertensione arteriosa.
Presenta ulcera alla gamba dx da circa 12 a. trattata con medicazioni varie e numerosi ricoveri ospedalieri di cui l’ultimo 7 gg prima di giungere alla nostra osservazione ed in attesa di innesto cutaneo. L’ulcera era particolarmente estesa (circa cm2 450), abbondantemente secernente, intensamente dolente e dolorabile.

caso cl. n° 2 = L.F. Donna di 54 aa. affetta da sindrome post-trombotica (TVP iliaco-femorale sx nel 1994), obesa. Presenta ulcera della gamba sx dal 1996 comparsa in seguito a piccolo trauma. Trattata nel tempo con medicazioni di vario tipo e presso diversi centri specialistici, nel 1998 viene sottoposta a 2 innesti autologhi con scarso successo.

 

 

 

 

 

 

 

 


data ultimo aggiornamento 16/09/2012 09.56